Comuni: preventivi entro il 28 febbraio

Schermata 2017-11-24 alle 09.20.06
Arriva in extremis l’accordo fra Governo e Comuni sui fondi 2018, da regolare con una serie di emendamenti alla manovra.
L’intesa raggiunta ieri mattina con i sindaci in Conferenza Stato-Città permette a Palazzo Chigi di fissare per la prima volta in anticipo i numeri chiave per i bilanci 2018, proprio per evitare i rinvii a ripetizione al centro delle obiezioni anche della Ragioneria generale dello Stato. L’accordo è una buona notizia anche per l’Anci, che ottiene di rallentare sia sugli standard sia sul fondo crediti.
L’accordo prevede anche alcuni correttivi in costruzione sul pre-dissesto, anche con l’obiettivo di evitare il default di Napoli in vista della possibile bocciatura definitiva del suo piano di rientro da parte della Corte dei conti.

Per saperne di più leggi l’articolo intero tratto da Il Sole 24Ore “Comuni, rallentano standard e fondo crediti – Preventivi entro il 28 febbraio